• Navone Luigi M. Libero Pensatore e Templare

Italia, il paese del tutto gratis? (o quasi)


ART. 1. L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

ART. 2. La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, 3 e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

Mi piace ripeterle come sono scritte originariamente. Qualcuno le ha travisate e cercato di dare interpretazioni diverse dal semplice senso del testo. Non c'è nulla da interpretare. Conscio di questo Draghi e la sua Banda Bassotti hanno preferito scegliere la strada di sovvertire tutto e non tenere conto dei dettati della costituzione. I garanti della costituzione, corrotti e ben pagati, fanno finta di non vedere. La magistrature non interviene perchè è al comando del dittatore, i giornali scrivono solo ciò che vuole il despota (come negli anni della Belle Epoque) e le pecore annuiscono e si fanno siringare: i covidioti!

Ma, tuttavia, non bisogna vedere tutto secondo i propri piaceri, le proprie paure, le proprie logiche. Si, certo, bisogna salvaguardare la propria salute. Un vaccino che non è vaccino ma un siero, fa altro che paura, tant'è che io non lo faro mai. Non mi faccio ino-culare (scusate ho omesso dopo ino - in ......). Osservando le cose senza pregiudizio, bisogna riconoscere che in Italia siamo curati praticamente a gratis, tranne casi particolari. Vai in pronto soccorso er un unghia incarnita e dopo 16 ore di attesa gratuitamente si dedicano alla tua unghia incaritata tagliandoti il ditodel piede. Poi suturandoti per benenino il giorno dopo ti mandano a casa e dopo tre giorni scopri di essere stato infatteto di tetano e affini. Tutto gratis! Non paghiamo le tasse, però nessuno ci manda a casa la "ghestapo"; tuttavia si creano organi di controllo ed di esazione coatta che mandano cartelle di dimensioni spaventose, che oltre al postino è chiaro pure a tutti i condomini che sei un evasore, e le mandano pure ai defunti perchè hanno le banche dati obsolete. Se sei nato negli anni '60 e non avessi mai pagato le tasse enon avessi avuto un'auto intestata a te, non copariresti mai nelle banche dati del fisco! Le nuove realtà di riscossione servono a mettere a posto (nel senso di occupare lavorativamente) gente proveniente da voti di scambio che diversamente non avrebbero saputo collocare. Vecchia storia da sempre ma dal dopoguerra più marcata di prima e oggi alla luce del giorno, spudoratamente. Se questi collocati per scambio avessero improvvisamente un rimorso di coscienza e si dichiarassero tali assentandosi dal lavoro, tre quarti d'Italia sarebbe ferma, bloccata: nessun ufficio pubblico funzionerebbe più, alla motorizzazione non saprebbero più leggere le targhe nè i titolari di patente. Negli ospedali saremmo curati dai pochi rimasti onesti; becchini, giornalai, parcheggiatori abusivi, baristi, gestori di macchinette del caffè' qualche usciere. Gli unici che non si fermerebbero sarebbero quelli del parlamento e del senato. Ma chi li schioda! Non hanno anima, quindi non potrebbero mai avere un rimorso di coscienza! Ormai sono li da tanti anni senza che nessuno li abbia mai eletti, quindi che cazzo vuole il Popolo Sovrano. Si accontenti di quello che lo stato gli da a gratis! Ma pensiamo al RdC, tanto contestato. Intanto da da mangiare a migliaia di persone povere. Si è vero da anche da mangiare alla criminalità! Ma d'altra parte è stato creato da criminali, vuoi che non ci sia una fetta per i co-criminali? Cosa dire delle forze dell'ordine. Sono a tutela del Popolo Sovrano! Allora perchè annientano il Popolo che protesta pacificamente? Sono comandati ed eseguono ordini! Ecco sti vigliacchi come si giustificano! Sono codardi, collusi, incapaci di dire "basta ad essere obbligati a fare azioni che non ci piacciono". Forse è perchè a loro piace, così scaricano la rabbia sui propri simili sapendo di essere tutelati dalla divisa che portano. Infami! Ma quando chiami il 11x , dopo 100 domande al telefono per circa 40 minuti (tempo che il reato si commetta e si prescriva), qualcuno si fa vivo, arrivando già incazzato per essere stato disturbato il martedì sera alle 22,15 in piena Champion Ligue. Scusate ma mio marito cercava di ammazzarmi, ora è al bar, però se volete la tv è ancora accesa sulla partita ... Cose che succedono. ma è tutto gratis. Ma la scuola... però è all'avanguardia!? Adesso pure i banchi con le rotelle, però ammucchiati perchè non utilizzabili. Docenti seri e preparati, ma scoglionati! Strutture da medio evo. Trasporti pubblici .. non voglio parlarne. Tanto non serve imparare a scuola! Conta solo avere una famiglia collusa con la politica per trovare lavoro: e oggi chi non conosce u politicante?. Poi c'è l'Erasmus, dal 1980. Migliaia di figli dell'Erasmus! Ma vi lascio a questo link: https://paolobecchi.wordpress.com/2018/10/18/lerasmus-e-una-fregatura-pazzesca/ .

Cosa dire di più! Che in Italia non vogliamo lo straniero? A meno che porti soldi si chiami turista e dopo tre giorni dopo essere stato fregato se ne vada? Che tutti amano l'Italia e sbarcano a Lampedusa dove, tutto gratis, si tende la mano e un aiuto a quelli che poi occupano i posti di lavoro degli schifati dagli italiani? Che dire di un'Italia miglior produttrice di ami da guerra vendute per sopprimere i Popoli Eccono un assaggio in questo link: https://www.nigrizia.it/notizia/il-made-in-italy-che-uccide

Mi fermo perchè tutto quello che dico è storia che quasi tutti, tranne quelli dovrebbero sapere e intervenire ma si nascondo dietro la croce o dietro l'immunità parlamentare, sanno. Quindi, buon proseguimento con l'illegalità all'italiana, ma guai a lamentarsi. Se ti danno una cosa gratis, non puoi lamentarti se non funziona! Eh.