• Navone Luigi M. Libero Pensatore e Templare

Proroga emergenza al 31/12/2022


Riteniamo che ormai la follia collettiva unita alla dittatura è dilagante. Tuttavia, forse, in pochi o tanti possiamo intervenire comportandoci civilmente. Forse essendo una proposta non è detto che sarà accettata, tuttavia prevenire è meglio che curare, nonostante abbiamop la fervida speranza che il tutto finisca con marzo 2022, ma in un momento in cui i "trombati" dal governo, cioè i vaccinati che adesso devono comunque fare il tampone, continuano a portare i figli a vaccinare e continuano con a terza, quarta, quinta dose e più ce ne sarà e più sembrano essere contenti. Oggi è certo che non sono i no vax ad infettare, ma per assurdo (ma lo si sapeva) sono i vaccinati ad infettare i no vax. I vaccinati convinti di essere protetti e immuni dal virusa, invece lo portano in giro! Quindi sperare che questi ino-inculati siano così integerrimi e savi da dire: " ...siamo stati ingannati vogliamo evitare che altri ci caschino come noi .." è quasi come sperare di vedere volare gli asini! Pertanto riportiamo qui di seguito il quanto è previsto dal "Disegno di legge N. 2448-quinquies" è ognuno animi la propria coscienza.


Depositato tra gli atti del Senato c’è questo documento. È un disegno di legge che prevede di prorogare lo stato di emergenza in Italia fino a dicembre 2022.

La proposta è collegata a un disegno di legge di bilancio che ne giustificherebbe l’estensione, inserendolo tra le pieghe di qualche altra emergenza.

È un documento pubblico, consultabile da chiunque. Dimostriamo di aver capito. Se facciamo girare riusciamo a bloccare - forse - questo schifo.


Consultabile al link

https://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/FascicoloSchedeDDL/ebook/54578.pdf


UNISCITI E FAI UNIRE AL NOSTRO CANALE... FINO ALLA LIBERTÀ COSTITUZIONALE, INSIEME SI PUÒ!

https://t.me/RinascitaRepubblicanaChannel